Home Page Docenti
pix_trasprente
Portale UniorHome PageAggiungi pagina ai preferitiWeb MailStampa la pagina
pix_trasprente
   Italiano - English  pix_trasprente
  A+  pix   a-  
pix_trasprente

  Gestione pagine personali docenti

Per gestire la propria pagina personale, gli avvisi in bacheca, i contenuti relativi a insegnamenti, curriculum vitae, pubblicazioni, collaborazioni, temi e link di ricerca.


pix_trasprente
Curriculum vitae

Fabio AMATO

 

 

E-mail famato@unior.it

fabioamato67@icloud.com

 

 

Posizione attuale

 

2014in corso: Professore Associato di Geografia (SSD M-GGR-01), Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”;

Dal 1° novembre 2002 al 30 ottobre 2014: Ricercatore), Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”;

ASN per la Prima fascia conseguita il 3 agosto 2018 (11/B1).

 

 

 

Formazione

 

1992, marzo, Laurea in Scienze Politiche presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, con una tesi in Geografia Politica ed Economica (relatore Prof. Pasquale Coppola) dal titolo “Napoli disagiata: indagine geografico-sociale sulle periferie settentrionali” (votazione 110/110 e lode).

1994, settembre, D.E.A. (Diplome d’Etudes Approfondies) Nature, Environnement, Sociétés presso l’Università di Caen (Francia), U.F.R. Science de la Terre, con un progetto dal titolo: “L’enjeux des banlieues: la politique urbaine en Italie et en France. Naples et Lille : deux cas d’études de quartiers en crise” (relatore, prof. Robert Hérin).

2000, gennaio, Dottorato di Ricerca in Geografia Economica presso l’Università “La Sapienza” di Roma (X ciclo), con una tesi dal titolo: “Il fenomeno migratorio e l’economia informale: il caso di Napoli”, (tutor Prof.ssa Ricciarda Simoncelli).

1992-2002, Cultore della materia presso le cattedre di Geografia dell’Orientale. Svolge attività di esercitazioni su diversi temi, partecipazione a sessioni di esami e cotutoring di tesi di laurea.

 

Incarichi istituzionali

Incarichi interni all’Ateneo

 

2015 - in corso, Membro del Collegio del Dottorato “Studi Internazionali”, Università degli studi di Napoli “L’Orientale”.

2004 - 2013, Membro del Collegio del Dottorato “Geografia dello sviluppo” Università degli studi di Napoli “L’Orientale”.

 

Altri incarichi istituzionali

2020 - in corso, Componente della Commissione Ricerca del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali.

2018 - in corso, Presidente del Centro di elaborazione culturale Mobilità, Migrazioni Internazionali (MoMi) (2018-in corso).

2018- in corso, membro eletto del consiglio direttivo della Società di Studi Geografici di Firenze.

2014 - 2018, Coordinatore del Corso di studi in Lingue e comunicazione interculturale in area euromediterranea (LM-38).

2015 - in corso, Componente della Giunta del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali.

2012-2014, Referente del Rettore per la Commissione comunicazione dell’Università degli studi di Napoli L’Orientale.

2009- 2017, Membro della Commissione interuniversitaria di Bioetica in Campania (Cirb).

2009- 2014, Membro della Commissione del servizio orientamento e tutorato.

2008- in corso Responsabile Erasmus per i seguenti accordi dell’UNO: Paris XII, Paris VII (2011), Poitiers (2017), Valenciennes (2018).

2008, Membro della Commissione Erasmus placement.

2005, Membro della Commissione per la riforma universitaria, facoltà di Lettere e Filosofia.

 

Partecipazione a commissioni giudicatrici

 

2020, 25 novembre, Presidente del jury doctoral della tesi di Roman Filhol, Université Paris XII.

 

2021, Membro della Commissione di valutazione comparativa per un posto di ricercatore di Geografia (settore M-GGR/01) presso l’Università della Basilicata, sede di Potenza (2007) e Geografia economica (SSD M-GGR/02) presso l’Università degli studi di Napoli Federico II.

 

2018, Membro della Commissione di selezione del dottorato in Geografia dello sviluppo (2005 e 2006). Membro della Commissione giudicatrice finale, Università di Foggia (Facoltà di Economia e Commercio) (2009); l’Università di Roma La Sapienza (Facoltà di Economia) (2012); Università degli Studi della Basilicata (2018); Università degli Studi di RomaTre.

 

 

Altri incarichi

 

2018 – in corso, Partecipazione dalla fondazione al gruppo di ricerca A.ge.I. Geografie per la GeSo.

2017 – in corso, Membro del Laboratoire International Associé “MediterraPolis”

2015- in corso, Coordinamento del gruppo di ricerca A.ge.I “Media e Geografia”,

2015-16, Membro del comitato scientifico del progetto regionale Com.in2 (Interreg) in rappresentanza della Regione Campania.

2014, Revisore per la VQR 2011-2014.

 

 

Direzione o partecipazione alle attività di un gruppo di ricerca caratterizzato da collaborazioni a livello nazionale o internazionale

 

Durante il percorso formativo ha maturato una sensibilità per le tematiche proprie della Geografia umana, in particolare quelle inerenti agli aspetti politici e sociali. Le ricerche si sono concentrate sulla geografia urbana e sociale, prediligendo l’area urbana di Napoli, il Mezzogiorno in generale e l’area del disagio in particolare. Il tema dei migration studies e della trasformazione dello spazio urbano rappresenta uno dei filoni maggiormente seguiti nel percorso di ricerca, testimoniato tanto dalle pubblicazioni e dalle ricerche nazionali in cui è stato coinvolto, quanto dai diversi corsi di formazione e di specializzazione cui ha partecipato come docente. Nell’ultimo decennio ha approfondito i temi dell’evoluzione della geografia sociale e soprattutto della geografia culturale nella prospettiva della popular geopolitics.

 

Partecipazione a programmi di ricerca di interesse nazionale (Prin):

 

2013-2016, Territori post-metropolitani come forme urbane emergenti: le sfide della sostenibilità, abitabilità e governabilità (coordinato da Alessandro Balducci, Politecnico Di Milano);

2000-2002, Sistemi locali territoriali (coordinato da Giuseppe Dematteis, Politecnico di Torino);

2004-2006, Attori, reti e strategie del Mezzogiorno urbano (coordinato da Lida Viganoni, Università degli studi di Napoli L’Orientale);

2007-2009, Turismo, eventi e politiche urbane: verso una nuova dimensione di attrattività delle città, coordinato da Francesco Adamo, Università degli studi del Piemonte Orientale).

 

 

Organizzazione, coordinamento e partecipazione ad altre ricerche in Italia e all’estero

 

a)    2012-2020, Partecipazione al programma di ricerca internazionale Francia Italia EFR (École Française de Rome) su “L’Italie. Recompositions territoriales du local à l’Europe”, coordinato da Dominique Rivière (Université Paris VII, Paris-Diderot) finanziato per due quadrienni dall’École Française de Rome.

b)    2021-in corso, Partecipazione al progetto VILMOUV. Villes en mouvement. Mobilités et recompositions socio-spatiales dans les espaces urbains de Méditerranée centrale (Italie, Malte, Tunisie), coordinato da Camille Schmoll (EHESS), promosso dall’Ecole Française de Rome.

c)    2021- in corso, Coordinamento con Elenora Canepari (Université Aix-Marseille) del progetto HAMéD (Habitants, mobilités et transformation urbaine, Méditerranée, XVe-XXIe siècles), promosso dall’Ecole Française de Rome.

d)    2021 in corso, Supervisione del progetto Feuille de route pour les droits des migrants au travail: une enquête syndicale, promosso dall’ONG Nexus Emilia Romagna.

e)    2019, coordinamento di una indagine sull’imprenditorialità migrante nel Napoletano, commissionata dal Cespi di Roma.

f)     2018-2020, Conduzione e coordinamento del progetto di ricerca sulla condizione lavorativa dei migranti in Niger. Ricerca commissionata dall’Onu Nexus di Bologna, dalla CGIL Emilia Romagna e dalla rete internazionale RSMMI (Réseau Syndical Migrations Méditerranéennes Sub-Sahariennes).

g)    2017, Redazione di un documento di ricerca dal titolo Regular-undocumented migrants, fondamental rights, decent work and integration in Italy: the case of the Campania region, per l’IRSS-CNR.

h)    2017, Coordinamento del focus group del progetto Net.Work antidiscriminazione, promosso dal Cidis e dal’IRISS-CNR.

i)     2014, Coordinamento di una ricerca sull’imprenditorialità dei migranti e sulla trasformazione degli spazi pubblici (comuni di Giugliano in Campania e San Giuseppe Vesuviano) nell’ambito del progetto regionale (ex lege 5/2002).

j)     2013, settembre 2013, Organizzazione e coordinamento con Camille Schmoll della sessione del IV Eugeo Congresso Internazionale dal titolo: “Repenser les migrations méditerranéens face à la crise économique”.

k)    2011-12, Coordinamento di una ricerca sulla condizione abitativa dei migranti nell’ambito del progetto “Sulla Soglia” promosso dalla cooperativa Alisei e finanziato dai Fei, fondi del Ministero degli Interni (casi studio Eboli, Mondragone e Villaricca)

l)     2009-in corso, Promozione, organizzazione e coordinamento del convegno internazionale dal titolo “La società tra spazio e territorio. Il ruolo della geografia sociale”. Da allora è componente del comitato scientifico degli incontri annuali italo-francesi di Geografia sociale (Caen, 2010; Roma 2011; Nantes 2012; Cagliari 2013; Tours 2014; Torino 2015; Toulouse 2016; Lecce 2017, Perpignan, 2018, Verona, 2019).

m)  2008, Coordinamento con Maurizia Sacchetti dell’unità locale di una ricerca nazionale sulla salute psicosociale dei lavoratori migranti, promossa da Synergia di Milano e finanziata dal Ministero degli Interni.

n)    2007, Allestimento della mostra del Bicentenario della Provincia di Napoli e alla redazione del relativo catalogo, curato da Pasquale Coppola.

o)    2006, Coordinamento di una indagine sugli immigrati e la questione abitativa nel comune di S. Giuseppe Vesuviano (Napoli), promossa dalla associazione sindacale Uniti.

p)    2003-05, Coordinamento, con Pasquale Coppola, di una ricerca sulla condizione abitativa degli immigrati in Campania.

q)    2002-2004, Membro del gruppo di elaborazione e membro del comitato scientifico del Master Maem/Mema (Master in affari euro-mediterranei).

r)    2002-03, Componente del gruppo di ricerca del progetto europeo Mila (Equal) sul tema dell’emersione dal lavoro nero in agricoltura in Campania.

 

Attività di Terza Missione e Public Engagement, limitatamente alle esperienze più significative in anni recenti

 

2020, giugno-settembre, Formatore nell’ambito del progetto Impact Campania, promosso dalla Onlus Less, in diversi comuni campani.

2020, gennaio, Attività laboratoriali nell’ambito del Progetto Dear School, promosso dal’ONG Laici Terzo Mondo.

2018, febbraio-giugno, Ideazione e coordinamento di sei Think Thank sullo sviluppo sostenibile nel contesto urbano secondo gli obiettivi SDG delle Nazioni unite, nell’ambito del progetto “Crescere sostenibile” promosso dalla Ong LTM con la partnership del Comune di Napoli.

2016, luglio, Docente presso la Summer school del sindacato CGIL tenutasi a Gorè, Senegal

2015, ottobre, Formatore del corso Yalla in diversi comuni campani, promosso dalla ONG Cidis

Dal 2002, Docente per corsi di formazione sul tema delle migrazioni per le seguenti Onlus: Scuola di Pace, Cies, Cidis, Less, Dedalus.

 

Attività didattica

 

Formale attribuzione di incarichi di insegnamento o di ricerca (fellowship) presso qualificati atenei e istituti di ricerca esteri o sovranazionali

2013, 10-30 aprile, Professeur invité, Université de Paris Diderot.

 

Attività didattica presso l’Università L’Orientale di Napoli

2010/11 – in corso, Corso di Geografia sociale e culturale (laurea triennale, 48 ore, 8 CFU) e Geografia urbana e delle migrazioni internazionali (laurea magistrale, 48 ore, 8 CFU).

2009/10 – 2010/11, Corso di Geografia urbana del Mediterraneo (laurea magistrale, 48 ore, 8 CFU).

2008/09 – 2009/10, Corso di Geografia del Mediterraneo (laurea triennale, 48 ore, 8 CFU)

2006/07 – 2007/08, Corso di Geografia urbana (laurea specialistica, 48 ore, 8 CFU)

2006/07 – 2007/08, Corso di Geografia dell’Europa Orientale (laurea triennale, 48 ore, 8 CFU)

2003/04 – 2008/09, Corso di Geografia umana (laurea triennale, 48 ore, 8 CFU)

 

Corsi universitari presso altre università

2011/12, Geografia umana (laurea magistrale), Università degli studi della Basilicata, Facoltà di Lettere e Filosofia, sede di Potenza (48 ore, 8 CFU).

2002/03, Laboratorio di didattica della geografia, Università degli studi della Basilicata, Facoltà di Lettere e Filosofia, sede di Matera (20 ore, 4 CFU).

 

 

Altra attività didattica in Italia e all’estero

2017, Docente di scambio progetto Erasmus Université de Poitiers.

2009, Docente di scambio progetto Erasmus Université Paris VII.

2007-2008, Docente per il dottorato di ricerca dell’Università degli studi di Napoli “Federico II” (La cultura storico-giuridica ed architettonica in età moderna e contemporanea nell’area mediterranea, poi Geopolitica del Mediterraneo, nell’ambito del SUM).

2007, Corso di Geografia urbana in modalità E-Learing, Università di Napoli L’Orientale.

2006 e 2007, Corso di Geografia per gli allievi (VI e VII ciclo) della Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Superiore in Campania (SICSI); membro delle Commissioni esaminatrici di accesso alla scuola, delle Commissioni di esame per le discipline geografiche e delle Commissioni degli esami finali.

2005, Corsi di Geografia del Mediterraneo in modalità e-learning, progetto Campus Campania.

2004, Laboratorio, Master in Local Development (Stoà di Ercolano)

2003, Docente di scambio progetto Erasmus Université Paris XII.

 

Attività di servizio agli studenti e direzione di ricerca di tesi di dottorato

Dal 2002 è stato relatore di oltre duecento tesi di vecchio ordinamento, di primo livello e di livello magistrale

 

2010 “Geopolitica delle migrazioni internazionali nell’ Europa mobile: Istanbul come Gateway”, dottorato Geografia dello sviluppo, Università degli studi di Napoli L’Orientale, candidata: Nadia Matarazzo.

2008 “Dinamiche spaziali e pratiche sociali della gentrification in Italia. Il caso di San Frediano a Firenze”, dottorato Geografia dello sviluppo, Università degli studi di Napoli L’Orientale, candidata: Ilaria Casillo.

Co-tutor

2007 “Geopolitica dell’acqua”, dottorato Geopolitica del Mediterraneo, Università degli studi di Napoli Federico II, candidato: Raul Fabiano Castro de Villaneda.

2006, “Le Migrazioni femminili nel Mediterraneo”, dottorato Geopolitica del Mediterraneo, Università degli studi di Napoli Federico II, candidata: Immacolata Tedone.

 

In corso

 “Le migrazioni internazionali e le realità insulari: il caso di Ischia”, dottorato Studi Internazionali, candidata: Valeria Ingenito.

 “Geopolitica e borderart”, dottorato Studi Internazionali, candidato: Luca Paolo Cirillo.

 

Organizzazione o partecipazione come relatore a convegni di carattere scientifico in Italia o all’estero (limitatamente alle esperienze più significative, anni 2009-2021)

 

2021, 12 luglio, Relazione alla Summer school Labour Migration in the European Union, titolo “Migration in the Mediterranean”, Napoli, Università Federico II, on line.

2021, 11 marzo, Relazione al seminario dottorale Naufragio con spettatori - Il pronunciamento del Comitato per i Diritti Umani dell’ONU sul naufragio dell’Ottobre 2013, Dottorato di Ricerca in Sistemi Agro-Alimentari e Forestali Mediterranei, Palermo, Università di Palermo, on line.

2021, 10-11 giugno, Partecipazione alle Giornate di studio della Società di Studi Geografici, Cibo e migrazioni, coordinatore di sessione su cibo e migrazioni, Torino, Università di Torino, on line.

2020, 11 dicembre, Coordinamento della sessione “Le migrazioni internazionali nel “secolo veloce”: feedback, intersezioni e nuove geografie della città. Italia e Mediterraneo” partecipazione a X edizione Oltre la globalizzazione, coordinamento sessione con Nadia Matarazzo, Firenze.

 

2020, 4 dicembre, Relazione al convegno Exilios, Escrituras, Memorias, Pontificia Universidad Catòlica de Chile, titolo “L’immigrazione in Italia vista dal grande schermo. Dalle dicotomie al caleidoscopio delle nuove generazioni”, on line.

2020, 19 novembre, Presentazione del libro Fuori norma. Percorsi e ragionamenti su urbanistica e informale di Gilda Berruti, nell’ambito della Triennale Urbanpromo, Progetti per il Paese, Milano.

 

2020, 28 ottobre, Organizzazione, coordinamento, presentazione del Dossier immigrazione Idos 2020, Napoli, L’Orientale, on line.

 

2019, 19 dicembre, Organizzazione e coordinamento convegno Centro Studi MoMi Genere, sessualità, migrazione, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 19-21 settembre, Coordinamento Gruppo Agei Media e geografia, Giornate della Geografia A.Ge.I, Bergamo, Università di Bergamo.

 

2020, 25 giugno, Lezione al Master Geopolitica e sicurezza globale, titolo “Geopolitica delle migrazioni”, Roma, Università La Sapienza, on line.

 

2020, 2 marzo, Presentazione del fascicolo VI/2017 della rivista Il Mulino dal titolo “Viaggio in Italia”, Libreria Ubik.

 

2019, 26 novembre, Organizzazione e coordinamento seminario Lavoratori stranieri in agricoltura, con Giancarlo Bruno e Marco Omizzolo, iniziativa MoMi, Napoli, L’Orientale.

2019, 15-16 novembre, Partecipazione Atelier/workshop Abitare popolare, Progetto Galileo, Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche. Progetto del Laboratoire International Associé tra le laboratoire TELEMME (UMR 7303), l’unité de service USR 3125 (MMSH), l’Ecole française de Rome, Università La Sapienza, Università Roma Tre e il CNR, Roma, Università La Sapienza.

2019, 24 ottobre, Partecipazione seminario Un posto nel mondo. Donne migranti e pratiche di scrittura, iniziativa Centro Studi MoMi, Napoli, L’Orientale.

2019, 22 ottobre, Partecipazione al seminario Società multiculturali e diritto delle relazioni familiari, Napoli, Università L’Orientale.

 

2019, 18 settembre, Presentazione del libro di Mauro Armanino L’arca perduta nel Mediterraneo. Prove di naufragio di una civiltà, Bologna, ONG Nexus.

 

2019, 9-11 ottobre, Discussant e coordinatore, XII incontro di Geografia sociale, Spazi collettivi/spazi pubblici, Verona, Università di Verona. 

 

2019, 4-6 ottobre, Relazione Festival de Géographie, titolo L’Italie et ses migrations, Saint-Dié des Vosges (Francia).

2019, 25 settembre 2019, Partecipazione al seminario La Diffusione della Conoscenza sui Diritti Umani: L’Oceania dei Rifugiati tra Nazione e Narrazione, Napoli, L’Orientale.

2019, 22 settembre, Relazione convegno Imprese di migranti a Napoli: una risorsa per la città, un’opportunità di sistema, report di ricerca per CeSpi, titolo Le imprese migranti a Napoli. Presentazione della ricerca di campo, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 28 maggio, Presentazione del libro Rebus migrazione di Giuseppe Sciortino e presentazione n. 91 della rivista Meridiana, iniziativa Centro Studi MoMi, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 27 maggio, Presentazione seminario Signore post-sovietiche, con Marina Cvejter, iniziativa Centro Studi MoMi, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 6 maggio, Organizzazione e presentazione del Ciclo di seminari con Michael Samers, University of Kentucky, iniziativa del Centro Studi MoMi, Napoli, L’Orientale.

 

2018, 9-12 aprile, Organizzazione e presentazione Ciclo seminari con Adelina Miranda, Université de Poitiers, iniziativa Centro Studi MoMi, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 3 aprile – 12 giugno, Organizzazione e presentazione Ciclo di seminari Lo stato delle migrazioni. Inchiesta e condizione migrante in Italia, con Miguel Mellino, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 19 marzo, Relazione, ciclo di seminari I saperi dell’Orientale, titolo L’urbanizzazione del mondo, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 25 febbraio, Organizzazione seconda giornata Comics e geografia, Napoli, L’Orientale.

 

2019, 7-8 febbraio, Relazione al seminario internazionale Proceso y dinámicas internacionales: casos de estudios, titolo “Geopolitics of International Migration in Mediterranean Area”, Universidad Externado de Colombia (Bogotá).

 

2018, 27 novembre, Organizzazione e coordinamento del convegno Le mobilità e le migrazioni internazionali: per un’interpretazione critica, promosso dal centro MoMi, Napoli, CNR-ISSM.

 

2018, 25 ottobre, Presentazione del Dossier immigrazione Idos 2018, Napoli, Comune di Napoli.

 

2018, 20 giugno, Partecipazione alla Giornata del rifugiato, Napoli, Comune di Napoli.

 

2018, 19 giugno, Intervento alla presentazione del progetto Co.In 3.0, Roma.

 

2018, 30 maggio, Presentazione del numero monografico di Afriche e Orienti, Napoli, L’Orientale.

 

2018, 18 marzo, Partecipazione al primo incontro Comics e Geografia, Palermo, Università di Palermo.

 

2018, 19 febbraio, Intervento al seminario Viaggio nel Mediterraneo, dedicato all’opera di Jannis Kounellis (2005), Napoli, Museo Madre di Napoli.

 

2018, 1° febbraio, Organizzazione e coordinamento della presentazione del Rapporto sulle economie del Mediterraneo, Edizione 2017, Napoli, L’Orientale.

 

2017, 7-10 giugno, Organizzazione e coordinamento della Sessione 30, L’Europa meridionale e le sue migrazioni: dai migranti economici ai rifugiati in Italia nell’era della crisi, con presentazione di un contributo dal titolo Spazi umanitari nella gestione del bracciantato migrante in agricoltura nel Mezzogiorno, con Nick Dines ed Enrica Rigo, XXXII Congresso geografico nazionale di Roma.

 

2017, 30 novembre – 1° dicembre, Relazione alla VII giornata di studio Oltre la globalizzazione, Società di Studi Geografici, titolo L’area della stazione di Napoli: fragile cantiere della Multiculturalità, Pescara, Università di Pescara.

 

2017, 7-10 giugno, Organizzazione e coordinamento della Sessione 32 Media e geografia con presentazione di un contributo dal titolo Natura e corpi attraverso il paesaggio. La Nuova Zelanda di Top of the Lake, XXXII Congresso geografico nazionale di Roma

 

2017, 22-26 maggio, Relazione al Phd Workshop “Re-connecting the Material City”, Dipartimento di Urbanistica, Università Federico II, titolo “International Migrations and Transformations of Napoli’s Historic Center”

 

2017, 11 aprile, Conferenza presso l’Espace Mendes France di Poitiers dal titolo: “L’Italie face aux migrations internationales : les transformations du Mezzogiorno”

 

2017, 30-31 marzo, Coordinamento sessione, X incontro italo-francese di geografia sociale Ripartire dal territorio. I limiti e le potenzialità di una pianificazione dal basso, Lecce, Università degli studi Lecce.

 

2017, 9 febbraio, Relazione al colloquio interdisciplinare Gli hinterland del Mediterraneo i retroterra delle città di mare, titolo Oltre la città centrale: le trasformazioni della periferia nell’area metropolitana di Napoli, Roma, Università La Sapienza.

 

2016, 15-16 dicembre, Partecipazione al convegno “Post-empire on the edge of Europe. Memory, narrative and national the construction of national identities in contemporary Turkey and Portugal”, discussant, Napoli, L’Orientale.

 

2016, 10 dicembre, Discussant al seminario IMAP, Napoli interculturale a portata di mappa, organizzato dall’associazione Grammelot, Napoli, Museo Mamt.

 

2016, 24 ottobre, Presentazione del Rapporto sulle economie del Mediterraneo, edizione 2016, Napoli, Issm-Cnr.

 

2016, 8-10 settembre, Organizzazione e relazione alle giornate della geografia A.ge.I di Napoli Mediterraneo. frontiere, città, territori, titolo Le migrazioni internazionali nell’area euromediterranea.

 

2016, 26-27 maggio, Relazione al IX incontro italo-francese di geografia sociale Quand les migrants arrivent en ville: Politiques et pratiques de l’hospitalité et de la citoyenneté, titolo Les migrants entrepreneurs en Italie du Sud. Commerces et marchés dans l’aire urbaine de Naples, Toulouse et Albi (Francia).

 

2016, 19 maggio, Partecipazione al seminario “Ricerca in pericolo, il pericolo della ricerca”, moderatore di sessione, Napoli, L’Orientale.

 

2016, 22 gennaio, Presentazione del volume Il principe di Machiavelli ovvero alle origini della Geografia politica, Roma, Senato della Repubblica.

 

 

 

2015, 19 dicembre, Partecipazione alla tavola rotonda Gentrification o altro, in occasione della presentazione del volume di Giovanni Semi Gentrification. Tutte le città come Disneyland?

 

2015, 4 dicembre, Presentazione volume “Tempo di cambiare. Rapporto 2015 sulle migrazioni interne”, a cura di Michele Colucci e Stefano Gallo, Napoli, CNR-ISSM.

 

2015, 2-3 dicembre, Intervento al convegno Europa maggiore/Europa minore. Centralismo, modelli normativi, resistenze, organizzato dal Centro Studi sull’Europa contemporanea (Ceisec) e il Goethe Institut, Napoli, L’Orientale.

 

2015, 20 novembre, Relazione al seminario Noi nel mondo e il mondo da noi: dai diritti all’integrazione dei migranti, titolo Immigrazione e trasformazione dei contesti urbani: il caso di Napoli, Università di Napoli Federico II.

 

2015, 10-11 novembre, Relazione al seminario internazionale And so Europe Dehumanized itself, titolo “Italiani e immigrati: us and them? Per una geografia della normalità”, Palermo.

 

2015, 29-30 settembre, Organizzazione e partecipazione al seminario dottorale interdisciplinare Archivi. Metodi, oggetti, epistemologie, Dottorato di Studi internazionali, Napoli, L’Orientale.

 

2015, 18-19 settembre, Relazione al seminario internazionale organizzato con l’università di Kobe, titolo “International Migration in Europe”, Procida (NA).

 

2015, 28 maggio, Comitato scientifico e discussant, workshop internazionale Musica e territorio, Roma Società Geografica Italiana.

 

2015, 21-22 maggio, Relazione all’VIII incontro italo-francese di geografia sociale Città e alimentazione: mercati, logistica, mense scolastiche, consumo alternativo, titolo Mercati, commercio e consumo dei migranti in Italia. Il caso di Napoli, Torino, Università di Torino.

 

2015, 20 maggio, Relazione al seminario Giochi di schermi. Geografie e geopolitiche degli Stati Uniti nelle serie televisive, titolo “Schermi americani”, Dipartimento di sociologia e ricerca sociale, Università di Trento

 

2015, 8-9 maggio, Tavola rotonda Au Sud di Nord ? La ségrégation danno le villes sud-européennes, Progetto Italie. Recompositions territoriales, du local à l’Europe”, Roma, Ecole française de Rome.

 

2015, 26 marzo, Comitato scientifico e discussant, giornata di studio La città di celluloide tra vocazione turistica ed esperienze creative, Macerata.

 

2014, 16-17 giugno, Comitato scientifico VIII incontro italo-francese di geografia sociale dal titolo: Penser la fabrique de la ville en temps de crises, Tour (Fra).

 

2014 10-11 aprile, Relazione convegno internazionale Métropoles régions entre concurrences et complémentarités regards croisés France Italie, titolo Transformations territoriales des métropoles maritimes face à la crise : Marseille et Naples entre post urbain et métropolisation con Daniel Behart e Giovanni Laino Parigi, Université Paris Diderot.

 

 

2013, 21-23 novembre, Relazione al Colloque franco-italien Dentro e fuori. Mobilità internazionali e dinamiche territoriali in Italia/ Dedans et dehors. Mobilités internationales et dynamique des territoires en Italie, titolo Mercati, commercio e consumo dei migranti in Italia, il caso di Napoli, Roma, Ecole française de Rome.

 

2013, 23-24 ottobre, Coordinamento sessione introduttiva 1973: per un inquadramento generale, Dipartimento di scienze umane e sociali dell’Orientale di Napoli.

 

2013, 14-17 ottobre, Organizzazione (comitato scientifico e comitato organizzatore) colloquio internazionale City, Urban Retail and Consumption, relazione introduttiva sulla regione Campania, Università L’Orientale, Napoli, Comitato scientifico e comitato organizzatore.

 

2011, 12 ottobre, Relazione e organizzazione del convegno del Cirb (Comitato interuniversitario di ricerca sulla bioetica) dal titolo Identità in dialogo, titolo “Geografia e migrazioni internazionali”, Napoli, SUN.

 

2013, 5-7 settembre, Organizzazione e coordinamento della sessione Repenser les migrations méditerranéennes face à la crise économique, con Camille Schmoll IV EUGEO Congress, Roma.

 

2013, 9-10 maggio, Relazione al VII incontro italo-francese di geografia sociale, Giustizia spaziale, marginalità, isolamento, cittadinanza, titolo La marginalité en question, Cagliari, Università di Cagliari.

 

2012, 29 settembre, Intervento alla VII Summer School, L’impresa culturale nel Mediterraneo, tavola rotonda Diversità ed integrazione: due elementi indispensabili per l’Europa sociale, Procida, Napoli.

 

2012, 11-12 giugno, Relazione al XXXI Congresso geografico italiano Scomposizione e ricomposizione territoriale della città contemporanea, titolo Gli spazi urbani dell’immigrazione in Italia: marginalità e nuove frontiere, relazione nell’ambito del gruppo “La città plurale. Metodi di ricerca e iconizzazioni cartografiche”, Milano, Università di Milano.

 

2012, 31 maggio, Relazione al III Convegno internazionale Cidade, comércio e consumo, titolo Periferie e pratiche di consumo nell’area napoletana, con R. Sommella, San Paulo del Brasile.

 

2012, 28-30 marzo, Relazione al V incontro italo-francese di geografia sociale dal titolo Géographie sociale: des groupes à l’individu, Théories et méthodes, titolo Les frontières socio économiques dans les périphéries urbaines, le cas de Scampia (Naples), Nantes (Francia).

 

2011, 25 ottobre, Ideazione, organizzazione, relazione introduttiva alla giornata Etica, immigrazione e città. Uno sguardo sulla Napoli che cambia, promossa dal Rettorato dell’Orientale nell’ambito del Giubileo per Napoli, Napoli, L’Orientale.

 

2011, 12-13 ottobre, Relazione al Convegno conclusivo delle iniziative promosse dalla Società Geografica Italiana per le Celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia Italia che cambia, Italia che cresce. leggere, interpretare e gestire i cambiamenti, titolo “Italia: paese multiculturale”, Roma, SGI.

 

2011, 22-24 settembre, Invio di contributo alla conferenza Percorsi creativi di turismo urbano, per la sessione La città del tempo libero, gli spazi di evasione nella città che non c’è, titolo Periferizzazione del tempo libero e spazi metropolitani nell’area napoletana, con Rosario Sommella, Catania.

 

2011, 9 settembre, Presidente di sessione, graduate conference dal titolo Landscapes and Mindscapes. Metodologie di ricerca, percorsi geocentrati e poetiche dello spazio in una prospettiva comparata, Napoli, L’Orientale.

 

2011, 30 marzo – 1° aprile, Relazione al IV incontro italo-francese di Geografia sociale Geografia sociale e democrazia. Opportunità e rischi della comunicazione non convenzionale, titolo Dimensioni culturali e ideologiche delle serie poliziesche in Europa e in America: le tensioni socio-spaziali del territorio tra finzione e realtà, con Isabelle Dumont, Roma, Università RomaTre.

 

2010, 11 dicembre, Relazione al seminario Verso la costruzione dell’Unione Europea: politiche territoriali, partecipazione e concertazione in Italia nell’ambito del dottorato di ricerca “Geografia dello sviluppo”, titolo Immigrazione e integrazione europea: la partecipazione nel sistema italiano e nel contesto napoletano, Bergamo, Università di Bergamo.

 

2010, 18 novembre, Relazione al convegno Bioetica pratica e cause di esclusione sociale, organizzato dal Cirb (Comitato interuniversitario di ricerca sulla bioetica), titolo “Salute dei migranti e lavoro di cura: le Ucraine nel Napoletano”.

 

2010, 28 ottobre, Partecipazione al workshop Mobilità internazionale e secondo dopoguerra, intervento dal titolo Geopolitica delle migrazioni internazionali, Napoli, Dipartimento di Scienze Sociali dell’Orientale.

 

2010, 18 maggio, Intervento alla giornata di studi Roma: quali progetti per il territorio metropolitano?, Tavola rotonda Quali progettualità per i territori metropolitani?, Roma, Società Geografica Italiana.

 

2010, 20-22 aprile, Relazione al convegno internazionale Environnement Urbain et Développement durable. Entre Discours Politiques te Pratiques d’Aménagement, intervento dal titolo Les différentes périphéries italiennes. Le cas de Naples, Annaba (Algeria).

 

2010, 25-27 marzo, Relazione al III incontro italo-francese di Geografia sociale La géographie sociale, le temps, le paysage, titolo La ville comme image. L’imagerie de Piazza Garibaldi, l’entrée en Naples , entre passé et futur”, Caen (Fra).

 

2010, 23 marzo, Relazione introduttiva all’inaugurazione della mostra Frontiere, migranti e rifugiati, Roma, Società Geografica Italiana.

 

2010, 19-20 febbraio, Relazione alla VII Conferenza regionale sull’immigrazione Tutti diversi tutti uguali, titolo Le trasformazioni dello spazio urbano, Napoli, Regione Campania.

 

2010, 29 gennaio, Organizzazione e coordinamento di sessione al workshop Città nella città. Gli usi transitori dei luoghi come volano della rigenerazione, Napoli, Federico II.

 

2009, 6-7 aprile, Ideazione, organizzazione, coordinamento del convegno internazionale La società tra spazio e territorio. Il ruolo della geografia sociale, Napoli, L’Orientale.

 

 

 

Partecipazione a Comitati editoriali, scientifici e board di riviste e collane

 

In corso: Componente del board dei revisori anonimi per riviste nazionali (Rivista Geografica Italiana, Semestrale di Geografia, Bollettino della Società Geografica Italiana, Storicamente, Cultura, Geotema).

 

2020 – in corso, Membro redazione scientifica CRIOS, Critica degli ordinamenti spaziali, rivista di fascia A settore 8.

 

2015- in corso, Componente del comitato scientifico della collana Studi e ricerche sul territorio della casa editrice Unicopli.

 

2016- in corso, Componente del comitato editoriale e del comitato scientifico della collana Uomini e mondi della casa editrice Liguori.

 

2014- in corso, Componente del comitato scientifico della Collana online open access “Tratti geografici. Materiali di ricerca e risorse educative”, casa editrice FrancoAngeli.

 

 

Attività professionale extraccademica

 

 

Dal 1998 al 2002, ha prestato servizio in qualità di funzionario amministrativo presso l’I.U.O. di Napoli con le mansioni di capo dell’ufficio relazioni esterne e rapporti con i media, curando, altresì, la pubblicità legale e commerciale e il settore pubblicazioni dell’Ateneo.

 

Dal 1996 al 2001, ha costituito e animato l’associazione di teatro dell’oppresso Storia Nova che ha svolto azioni di animazione sociale in Campania.

 

1995, titolo di educatore territoriale, finanziato dal Fondo Sociale Europeo e patrocinato dalla regione Campania, presso l’Associazione Quartieri Spagnoli. Presso questa associazione ha svolto per diversi anni (1993-1997) attività di educativa con i minori a rischio e attività di sostegno alla progettazione delle attività internazionali.

 

1993, 31 maggio, iscrizione all’albo dei giornalisti pubblicisti il 31/05/93 presso l’ordine regionale della Campania tessera n. 70377 (testate: Giornale di Napoli, Roma, Il Mattino).


 

 

Produzione scientifica complessiva di Fabio Amato

 

 

Monografie

 

Amato F., A. Iocchi (2020), Il Niger e le nuove frontiere d’Europa. Una ricerca su migrazioni e lavoro nell’Africa Subsahariana, vol. Città, lavoro, migrazioni, pp. 1-128, Bologna: Editrice socialmente, ISBN: 978889799242

 

Amato F. (2008), Atlante dell’immigrazione in Italia, edito dalla Società Geografica Italiana, Roma, Carocci, ISBN: 9788843046850, nota: Pur essendo formalmente classificata come curatela, l’intera stesura è opera è di Fabio Amato, come si evince dal colophon 

 

Curatele

 

Amato F., Vitale A., Zaccaria A., a cura di (2017), “Confini porosi, spazi di frizione, luoghi in transizione: l’Europa e le migrazioni internazionali”, Fuori Luogo. Rivista di Sociologia del Territorio, Turismo, Tecnologia, 2(2), 9 - 12. https://doi.org/10.6092/2723-9608/6950

 

Amato F., dell’Agnese E., a cura di (2016), “L’esperienza migratoria e la cultura popolare. Passaggi, costruzioni identitarie, alterità”, Geotema, vol. 50, pp. 1-118, Bologna, Patron editore.

 

Amato F., dell’Agnese E., a cura di (2014), Schermi americani, Geografia e geopolitica degli Stati Uniti nelle serie televisive, Milano, Unicopli.

 

Amato F., a cura di (2014), Etica, immigrazione e città. Uno sguardo sulla Napoli che cambia, Napoli, Unipress.

 

Amato F., a cura di (2012), Spazio e società. Geografie, pratiche, interazioni, collana Dipartimento di Scienze Sociali, vol. 4, Napoli, Guida.

 

Amato F. e Coppola P., a cura di (2009), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore, ISBN: 9788860426086.

 

 

Articoli in Riviste

 

Amato F. (2020), “Migrantes en Nápoles, un laboratorio de conflictos y oportunidades”, Proyecto y Ciudad, 11, pp. 107-118, ISSN: 2172-9220.

 

Amato F., G. Laino, C. Mattiucci (2020), “Ripensare l’ospitalità. I migranti nei paesaggi campani in trasformazione”, Crios, 18.20, pp. 60-71, ISSN: 2279-8986.

 

Amato F., N. Matarazzo (2020), “Scenari di sconfinamento negli spazi dell’agricoltura capitalistica: migrazioni e nuove marginalità in Italia e nel Mediterraneo”, Memorie Geografiche, NS 18, pp. 13-18.

 

Amato F., A. Iocchi (2019), “Migrazioni e nuove centralità fra le sabbie del Niger”, Geotema, supplemento, pp. 116-128, ISSN: 1126-7798.

 

Amato F. (2019), “L’emozione nella geopolitica”, Gnosis, XXV, pp. 140-49, ISSN: 1824-5900. 

 

Amato F., N. Matarazzo, D. Russo Krauss (2019), “Introduzione”, Memorie Geografiche, NS 17, pp. 13-18.

 

Amato F. (2018), “L’area della stazione centrale di Napoli: fragile cantiere dell’interculturalità”, Memorie Geografiche, vol. NS 16, pp. 301-306.

 

Amato F. (2018), “Geografie delle migrazioni internazionali nel Mediterraneo: l’Italia nei nuovi scenari”, Civiltà del Mediterraneo, vol. XVII, pp. 109-124, ISSN: 1120-9860.

 

Amato F., R. Gatti (2018), “Insegnare le migrazioni internazionali in Italia: uno sguardo all’antropologia e alla geografia”, E-Migrinter, pp. 1-12, ISSN: 1961-9685, doi: 10.4000/e-migrinter.1230.

 

Amato F., A. Vitale, A. Zaccaria (2017), “Confini porosi, spazi di frizione, luoghi in transizione: l’Europa e le migrazioni internazionali”, Fuori Luogo, vol. 2, pp. 7-14, ISSN: 2532-750X

 

Amato F. (2017), “Imprenditorialità, mercati e commercio dei migranti in Italia. L’esperienza dell’area napoletana”, Semestrale di studi e ricerche di geografia, vol. XXIX, pp. 13-28

 

Amato F. (2016), “La territorializzazione dell’Islam in Italia. Rischi, sospetti e paure infondate”, Gnosis, XXII, 4, pp. 108.119.

 

Amato F. (2016), “L’immigrazione vista dal grande schermo. Dalle dicotomie al caleidoscopio”, Geotema, vol. 50, pp. 31-37.

 

Amato F., E. Dell’Agnese (2016), “Perché studiare la migrazione e la diaspora attraverso la cultura popolare, Geotema, vol. 50, pp. 5-9.

 

Amato F. (2016), “Introduzione alla III sessione. Le trasformazioni del paesaggio urbano. Urbanscapes e cineturismo”, in E. Nicosia (a cura di), “La città di celluloide tra vocazioni turistica ed esperienze creative”. Supplemento 04, Il capitale sociale, pp. 357-361.

 

Amato F., C.  Cerreti, I. Dumont, J. M. Fournier, R. Herin, M. Maggioli, B. Raoulx, M. Tabusi  (2016), Pre-visioni di Geografia Sociale. Rivista Geografica Italiana, vol. 124, pp. 461-464, ISSN: 0035-6697.

 

Amato F. (2015), “Il lungo dialogo tra arte e geografia. Il paesaggio urbano in trasformazione: i murales nei quartieri disagiati di Napoli”, Estetica. Studi e Ricerche, pp. 7-17.

 

Amato F. (2015), “La Louisiana di True Detective. Attori e attanti geografici in una serie televisiva”, Acoma, vol. 9, pp. 114-123.

 

Amato F., D. Behar, G. Laino (2015), “Transformation territoriales des métropoles maritimes face à la crise: Marseille et Naples”, in M. Cremaschi, A. Depirou. D. Rivière, C. Salone, (a cura di) Métropoles et Régions. Entre concurrences et complémentarités: Regars croisés France/Italie, pp. 18-26, Roma-Milano, Planum Publisher.

 

Amato F. (2014), “La marginalità in questione: una riflessione dalla prospettiva della geografia urbana e sociale”, Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. VII, pp. 17-30.

 

Amato F., R. Sommella (2014), “Peripheries and practices of consumption in the Naples metropolitan area”, Cidades, v.11. 18, pp. 114-128.

 

Amato F. (2013),“Les frontières socio-économiques dans les périphéries urbaines. Le cas de Scampia (Naples)”, Travaux et documents de l’unité mixte de recherche 6590 Espaces géographiques et sociétés, vol. 35, pp. 43-50.

 

Amato F. (2012), “The Wire, dove realtà e finzione si incrociano. Elementi per una geografia sociale di Baltimora”, Acoma, vol. 3, pp. 52-63.

 

Amato F. (2010), “Dal sud del Sahara verso il Mediterraneo: un esempio di lettura transcalare delle migrazioni internazionali”, Meridione. Sud e Nord nel mondo, vol. 2; pp. 51-70.

 

Amato F. (2010), “Diari dal fronte: migranti e ricerca empirica”, Geotema, vol. 41, pp. 23-29.

 

Amato F. (2009), “Migrations et changements territoriaux en Italie” Bulletin de l’Association de Géographes Français, vol. 4, pp. 434-444, ISSN: 0004-5322.

 

Amato F. (2009), “Migrazioni mediterranee”, Politica Internazionale, vol. 1/3, pp. 123-139, ISSN: 0032-310.

 

Amato F. (2009), “Tra spazio, società e territorio. Il ruolo della geografia sociale nella comprensione dei luoghi marginali nella città in trasformazione”, Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 1, pp. 137-149, ISSN: 1121-7820.

 

Amato F. (2008), “Acque minerali. Una risorsa che diventa marchio pubblicitario”, Ambiente Società Territorio, vol. 1, pp. 28-32, ISSN: 1824-114X.

 

Amato F. (2006), “Il centro storico di Napoli tra rinascita e fine apparente”, Storia Urbana, vol. 113, pp. 59-75, ISSN: 0391-2248.

 

Amato F., L. Stanzione (2005), “L’era del compimento del pensiero per linee globali. Convergenze e contraddizioni in chiave geografica”, Rivista Geografica Italiana, vol. 112, pp. 253-278, ISSN: 0035-6697.

 

Amato F. (2000), “La circolarità commerciale degli immigrati nel napoletano”, Afriche e Orienti, vol. 3/4, pp. 53-57, ISSN: 1592-6753.

 

Amato F. (1999), “Alla ricerca dell’identità perduta. Intervista con Mirella Barracco”, QCR. Quaderni del Circolo Rosselli, vol. 14, pp. 77-81, ISSN: 1123-9700.

 

Amato F. (1999), “Salpando verso l’Europa. Intervista al sindaco Antonio Bassolino”, QCR. Quaderni del Circolo Rosselli, vol. 14, pp. 13-16, ISSN: 1123-9700.

 

Amato F. (1998), “Aspettando la politica sociale europea: le nuove leggi sull’immigrazione in Francia e in Italia”, Africa e Mediterraneo, pp. 53-56, ISSN: 1121-8495.

 

Amato F. (1997), “Completata Neapolis”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 4/6, pp. 10-12.

 

Amato F. (1997), “L’impero dei fili”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 10/12, pp. 36-37.

 

Amato F. (1997), “Vademecum di qualità”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 7-8-9, pp. 4-6.

 

Amato F. (1997), “La città come immagine: il suq di Piazza Garibaldi a Napoli e l’integrazione povera”, Africa e Mediterraneo, vol. 1, pp. 20-23, ISSN: 1121-8495.

 

Amato F. (1996), “Città nuova ad Occidente”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 4, pp. 4-7.

 

Amato F. (1996), “Napoli riparte da Est”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 2, pp. 30-32.

 

Amato F., A. Coppola (1996), “Se lamerica è Napoli”, La città Nuova, pp. 23-29, ISSN: 0393-6449.

 

Amato F. (1996), “Yuppy? No, restauratore”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 9, pp. 8-9.

 

Amato F., R. Cattedra, M. Memoli, S. Ventriglia (1995), “L’immigrato extracomunitario tra emarginazione e integrazione: Italia, Mezzogiorno e Campania”, Terra d’Africa, vol. IV, pp. 126-196, ISSN: 1124-125X.

 

Amato F. (1995), “Lavorare a distanza”, OT: Osservatorio Tecnologico, vol. 5, pp. 11-12.

 

Amato F. (1992), “Africani a Piazza Garibaldi”, La città Nuova, vol. VI, pp. 91-94, ISSN: 0392-6449.

 

Contributo in volume (Capitolo o Saggio)

 

Amato F. (2020), “Vecchie e nuove piste: la rinnovata centralità di Agadez”, in Amato F., F. De Blasis, S. Pitzalis, a cura di, Il Niger e la sfida delle migrazioni internazionali. Una ricerca sul campo su mobilità umana, sindacato e società civile, pp. 55-74, Bologna: Editrice socialmente, ISBN: 9788897992448.

 

Amato F., F. De Blasis. S. Pitzalis (2020), “Introduzione”, in (a cura di): Amato F., F.De Blasis, S. Pitzalis, Il Niger e la sfida delle migrazioni internazionali. Una ricerca sul campo su mobilità, sindacato e società civile, pp. 11-27, Bologna, Editrice socialmente, ISBN: 9788897992448.

 

Amato F. (2019), “Le migrazioni e l’Antropocene”, in C. Giorda (a cura di), Geografia e Antropocene. Uomo, ambiente, educazione, pp. 96-104, Roma, Carocci, ISBN: 9788843098729.

 

Amato F. (2017), “Il fenomeno Gomorra. Propellente per il fuoco eterno dell’eccezione di Napoli”, in E. Nicosia, T. Graziano (a cura di), Geo-fiction: il volto televisivo del Belpaese, Roma, Aracne, pp. 113-131.

 

Amato F. (2016), “Nuovi scenari delle migrazioni internazionali sulla frontiera mediterranea: cronaca di un disastro europeo”. E. Ferragina, (a cura di), Rapporto sulle economie del Mediterraneo, edizione 2016. pp. 103-122, Bologna, Il Mulino, ISBN: 978-88-15-26476-3.

 

Amato F. e L. Viganoni (2015), “Campania regione in trasformazione: il ruolo del commercio”, in L. D’Alessandro, (a cura di) City, Retail and Consumption, Napoli, Università degli studi di Napoli L’Orientale, 2015, pp. 83-98.

 

Amato F. (2015), “Ripensare la città. Le prospettive della geografia urbana”, in V. Carofalo (a cura di), Le due città. Metropoli e identità mutanti, Napoli, Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, pp. 145-154.

 

Amato F., (2014), “Le migrazioni internazionali in Campania. Dal transito alla stabilità”, in F. Amato (a cura di) Etica, immigrazione e città. Uno sguardo sulla Napoli che cambia, pp. 19-40, Napoli, Photocity- University press.

 

Amato F., dell’Agnese E., (2014), “Introduzione” in F. Amato, E. dell’Agnese (a cura di), Schermi americani, Geografia e geopolitica degli Stati Uniti nelle serie televisive, Milano, Unicopli, pp. 7-26.

 

Amato F. (2014), “Breaking Bad. Il limite tra il bene e il male in New Mexico”, in F. Amato, E. dell’Agnese, (a cura di), Schermi americani, Geografia e geopolitica degli Stati Uniti nelle serie televisive, Milano, Unicopli, pp. 153-164.

 

Amato F. (2014), “Treme. La quasi morte di un’anomala città americana: New Orleans”, in F. Amato, E. dell’Agnese, (a cura di), Schermi americani, Geografia e geopolitica degli Stati Uniti nelle serie televisive, Milano, Unicopli, pp. 193-204.

 

Amato F., R. Sommella (2013), “Periferizzazione del tempo libero e spazi metropolitani nell’area napoletana”, in C. Cirelli, M. Giannone, E. Nicosia (a cura di), Percorsi creativi di turismo urbano. Creative paths of urban tourism, Bologna, Patron editore, pp. 53-64.

 

Amato F. (2013), “Migranti in Italia. Tra esclusione, autosoluzione e tracce di partecipazione”, In F. Burini (a cura di), Partecipazione e governance territoriale. Dall’Europa all’Italia, Milano, FrancoAngeli, pp. 57-69.

 

Amato F., I. Dumont (2012), “Dimensioni culturali e ideologiche delle serie poliziesche in Europa e in America. Le tensioni socio-spaziali del territorio tra finzione e realtà”, in C. Cerreti, I. Dumont, M. Tabusi (a cura di), Geografia sociale e democrazia. La sfida della comunicazione, Roma, Aracne, pp. 143-158, ISBN: 9788854846425.

 

Amato F. (2012), “L’Italia paese multiculturale”, A. Ricci (a cura di). Geografie dell’Italia molteplice. Univocità, economie e trasformazioni territoriali nel Mondo che cambia, Roma, Società Geografica Italiana, Memorie SGI, vol. 24, pp. 125-142.

 

Amato F. (2012), “Geografia e migrazioni internazionali”, R. Bonito Oliva (a cura di), Identità in dialogo. La liberté des mers, Milano, Mimesis, pp. 267-281.

 

Amato F. (2012), “Salute dei migranti e lavoro di cura: le Ucraine nel Napoletano”, in L. Chieffi (a cura di), Bioetica pratica e cause di esclusione sociale, Miano, Mimesis Edizioni, pp. 191-208, ISBN: 9788857512754.

 

Amato F. (2012), “Introduzione: la rilevanza del sapere geografico”, in F. Amato (a cura di), Spazio e società. Geografie, pratiche, interazioni, collana Dipartimento di Scienze Sociali, vol. 4, Napoli, Guida, pp. 9-24.

 

Amato F., O. Albolino (2012), “Salerno: il dinamismo di una città del Sud tra marketing e promozioni turistiche”, in Adamo F. (a cura di), “Turisimo e sviluppo urbano in Italia”, Bologna, Patron, 489-502 (revisione e approfondimento del testo F. Amato e O. Albolino (2011), “La riqualificazione di Salerno tra progetti e realtà…).

 

Amato F., M. Cremaschi, F. Governa, G. Pasqui (2012), “Torino, Milano, Roma, Napoli. Ciclo politico, agenda urbana, policies (1993-2010)” in G. Dematteis (a cura di), Le grandi città italiane. Società e territori da ricomporre, Marsilio, Venezia, pp. 207-260.

 

Amato F. (2011), “Educazione geografica, migrazione e globalizzazione”, in C. Giorda, M. Puttilli (a cura di), Educare al territorio, educare il territorio. Geografia per la trasformazione, Roma, Carocci Editore, pp. 65-73.

 

Amato F. (2011), “Entre espace, société et territoire. Le rôle de la géographie sociale dans la compéhension des lieux à l’écart dans la ville en changement”, in I. Dumont (a cura di), Pour une géographie sociale. regards croisés France-Italie, Caen, Centre de recherches sur les espaces et les societés, pp. 181-193.

 

Amato F., O. Albolino (2011), “La riqualificazione di Salerno tra progetti e realtà. Un esempio di turisticità al servizio di aree limitrofe”, in V. Ruggiero, L. Scrofani (a cura di), Turismo e competitività urbana. Cagliari, Sassari, Salerno, Bari, Lecce, Catania, Palermo, Siracusa, Milano, FrancoAngeli, pp. 54-70, ISBN: 9788856839708.

 

Amato F. (2011), “Il paradosso della mobilità: braccia in arrivo, cervelli in fuga”, in T. D’Aponte, E. Mazzetti (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto annuale 2011, Il Sud e i Sud. Geoeconomia e geopolitica della questione meridionale, pp. 73, Roma, Società Geografica Italiana, ISBN: 9788888692760.

 

Amato F. (2011), “La nebulosa della periferia continua”, in T. D’Aponte, E. Mazzetti (a cura di), Rapporto annuale 2011, Il Sud e i Sud. Geoeconomia e geopolitica della questione meridionale, pp. 59-61, Roma, Società Geografica Italiana, ISBN: 9788888692760.

 

Amato F. (2010), “L’vov alle falde del Vesuvio: dalla diaspora ucraina alla territorializzazione nel napoletano”, in L. Viganoni, (a cura di), A Pasquale Coppola. Raccolta di scritti, vol. I, Roma, Società Geografica Italiana, pp. 353-367, ISBN: 9788888692722.

 

Amato F. (2010), “Lo studio della società nello spazio. I percorsi della geografia sociale francese tra impegno e silenzio”, in F. Mazzei e P. Carioti (a cura di), Oriente, Occidente e dintorni...scritti in onore di Adolfo Tamburello, vol. I, Napoli, Il Torcoliere, pp. 47-67. ISBN: 9788895044668 (versione riveduta e ampliata della pubblicazione F. Amato (2008), “La geografia sociale di lingua francese”…)

 

Amato F. (2009), “Acque minerali. Da risorsa naturale a marchio pubblicitario”, in L. Stanzione (a cura di), In Basilicata. Guida alle escursioni, Bari, Di Pagina, pp. 122-130 ISBN: 9788874701032

 

Amato F., R. Cattedra (2009), “Naples” in N. Douay (a cura di), La Méditerranée à l’heure de la métropolisation, Institut d’Urbanisme et d’Aménagement Régional Universitaire, pp. 139-146.

 

Amato F. (2009), “The Geographies of International Migration” in R. Morri e C. Pesaresi (a cura di), Migration and citizenship: the role of metropolis in the european union process of enlargement, Memorie della Società Geografica Italiana, vol. 20, pp. 23-33, Roma, Società Geografica Italiana, ISBN: 9788888692470.

 

Amato F., U. Rossi, C. Schmoll, D. Spagnuolo (2009), “I luoghi dell’abitare e del vivere”, in Amato F., P. Coppola (a cura di) (2009), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 229-253, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F., M. Gallo (2009), “L’inchiesta sul terreno”, in F. Amato, P. Coppola, (a cura di), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 198-228, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F. (2009), “La presenza straniera in Italia”, in F. Amato, P. Coppola (a cura di), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 15-32, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F., L. D’Alessandro, D. Spagnuolo (2009), “Gli immigrati in Campania”, in F. Amato, P. Coppola (a cura di), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 97-130, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F., A. Cavaliere, D. Spagnuolo (2009), “Immigrazione e politiche per la casa in Italia”, in F. Amato, P. Coppola (a cura di), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 77-85, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F. (2009), “Introduzione”, in F. Amato, P. Coppola (a cura di), Da migranti ad abitanti. Gli spazi insediativi degli stranieri nell’area metropolitana di Napoli, Napoli, Guida Editore pp. 9-14, ISBN: 9788860426086.

 

Amato F. (2008), “La periferia italiana al plurale. Il caso del Napoletano” in R. Sommella (a cura di), Le città del Mezzogiorno. Politiche dinamiche attori, Milano, FrancoAngeli, pp. 219-242. ISBN: 9788856810943.

 

Amato, F. (2008), “La geografia sociale di lingua francese”, in M. Loda (a cura di), Geografia sociale. Storia, teoria e metodi di ricerca. pp. 47-64, Roma, Carocci Editore, ISBN: 9788843044986.

 

Amato F. (2008), “Le porte dell’immigrazione”, in G. Dematteis (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto Annuale della Società Geografica Italiana, L’Italia delle città. Tra malessere e trasfigurazione), Roma, Società Geografica Italiana, pp. 105-122, ISBN: 9788888692463.

 

Amato F. (2007), “Dall’area metropolitana di Napoli alla Campania plurale”, in L. Viganoni (a cura di), Il Mezzogiorno delle città, tra Europa e Mediterraneo, Milano, Francoangeli, pp. 175-197, ISBN: 9788846484284.

 

Amato F., F. Governa (2006), “La retorica del locale e il territorio dimenticato” in M. Marengo (a cura di), La dimensione locale. esperienze (multidisciplinari) di ricerca e questioni metodologiche, Atti del Seminario Internazionale Facoltà di Lettere di Arezzo, Università di Siena, 16-18 settembre 2005, Roma, Aracne, pp. 3-34, ISBN: 885480293X.

 

Amato F., A. Zaccaria (2006), “La tela dietro i colori”, in Fondazione Premio Napoli, Voci e volti dei nuovi napoletani. Il futuro comincia alla Ferrovia: scene da una metropoli alla ricerca di una nuova identità, pp. 60-89, Roma, Fandango Libri, ISBN: 8860440815.

 

Amato F. (2006), “L’Italia e gli immigrati. un esempio di integrazione implicita”, in C. Brusa (a cura di), Luoghi tempi e culture dell’immigrazione. il caso del Piemonte, vol. II, Vercelli, Mercurio, pp. 69-80, ISBN: 8886960662.

 

Amato F. (2005), “I flussi migratori nel Mediterraneo: la normalità italiana” in U. Grimaldi, P. De Luca, (a cura di), Scuola e incontro tra culture, Atti del seminario internazionale di studi del Consiglio d’Europa, Napoli, Vigilante, pp. 78-85.

 

Amato F., L. Viganoni (2005), “Flussi migratori e nuova centralità del Mediterraneo”, in Aa.Vv., (a cura di), Categorie geografiche e problematiche di organizzazione territoriale. Scritti in onore di Ricciarda Simoncelli, Bologna, Patron, pp. 23-42, ISBN: 8855528483.

 

Amato F., E. Ferragina, R. Sommella (2005), “Reti mediterranee, o dell’ambiguità”, in S. Conti (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto Annuale della Società Geografica Italiana, L’Italia nel Mediterraneo. Gli spazi della collaborazione e dello sviluppo, pp. 65-83, Roma, Società Geografica Italiana, ISBN: 8888692223.

 

Amato F. (2005), “I migranti dal Mediterraneo in Italia: lavoro, chiusure e circuiti commerciali”, in S. Conti (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto Annuale della Società Geografica Italiana, L’Italia nel Mediterraneo. Gli spazi della collaborazione e dello sviluppo, Roma, Società Geografica Italiana, pp. 67-68.

 

Amato F. (2003), “Nel settore primario” in P. Coppola (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto Annuale della Società Geografica Italiana, L’Altrove tra noi, Roma, Società Geografica Italiana, pp.42-49.

 

Amato F. (2003), “Tra politiche centrali e iniziative periferiche” in P. Coppola (a cura di), Scenari Italiani, Rapporto Annuale della Società Geografica Italiana, L’Altrove tra noi, Roma, Società Geografica Italiana, pp.65-74.

 

Amato F., U. Rossi (2003), “Un sistema locale marginale tra cambiamento e continuità: il caso dei Quartieri Spagnoli di Napoli” in R. Sommella, L. Viganoni (a cura di), Territori e progetti nel Mezzogiorno. Casi di studio per lo sviluppo locale, vol. 5, pp. 13-46, ISBN: 8880005049.

 

Amato F. (2001), “Economia informale e percorsi di sostenibilità”, in B. Menegatti, M. Tinacci, M.C. Zerbi, a cura di, Sviluppo sostenibile a scala regionale, pp. 691-701, Bologna, Pàtron, ISBN: 8855524976.

 

Amato F., R. Sommella, S. Ventriglia, L. Viganoni (1999), “La città sostenibile: economia informale, valorizzazione delle identità locali e processi di globalizzazione nel bacino del Mediterraneo”, in B. Menegatti (a cura di), Sviluppo sostenibile a scala regionale. Quaderno metodologico, pp. 125-128, Bologna, Pàtron, ISBN: 8855524976.

 

Amato F. (1999), “Viaggio nell’immigrazione tranquilla: dallo Sri Lanka a Napoli”, in C. Brusa (a cura di), Immigrazione e multicultura nell’Italia di oggi, vol. II, Milano, FrancoAngeli, pp. 423-434.

 

Amato F. (1998), “L’agrotourisme, enjeu de développement des régions defavorisées de l’interieur de l’Italie. Le cas du Molise”, in Aa. Vv., L’aménagement du territoire et le développement de l’économie de montagne en Méditerranée. Le cas du Maroc Méditerranéen Rabat, Germ, pp. 109-130.

 

Amato F., P. Coppola (1998), “Trend demografici ed evoluzione dello spazio urbano a Napoli”, in C. Valllat, Petites et grandes villes du bassin Méditerranéen. Etudes autour de l’œuvre de Etienne Dalmasso, Roma, Ecole française de Rome, pp. 95-115, ISBN: 2728305366.

 

Amato F., P. Coppola (1997), “Trend demografici e assetti sociali”, in P. Coppola (a cura di), La forma e i desideri. Saggi geografici su Napoli e la sua area metropolitana, Napoli, Esi, pp. 73-94.

 

Amato F. (1993), “La città del disagio: le periferie settentrionali di Napoli” in P. Coppola (a cura di), Spazi urbani e quadri sociali, Quaderni del Dipartimento di Scienze Sociali, vol. 11-12, pp. 7-47, ISBN: 8820723638.

 

 

Recensioni e note

 

Amato F. (2021), Ronza M. “Dalla via Appia alla città policentrica: Caserta e il suo territorio”. Rivista Geografica Italiana, vol. CXXVIII, pp. 166-167, ISSN: 0035-6697.

Amato F. (2018), Nada Rumelin J. “Pensare oltre i confini. Un’etica della migrazione”, Semestrale di Studi e Ricerche di Geografia, pp. 163-165, ISSN: 1125-5218.

Amato F. (2018), Semi G. “Gentrification, Tutte le città come Dinseyland?”, Bologna, Il Mulino, 2015. Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. Serie XIV - Vol. 1, pp. 266-267, ISSN: 1121-7820.

Amato F. (2017), “Urban@it. Secondo rapporto sulle città italiane”, Bologna, Il Mulino, 2017. Territorio, vol. ns 83, pp. 158-159, ISSN: 1825-8689.

Amato, F. (2016), “Geografie che hanno fatto storia: i lunghi anni 1980”, Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 18, pp. 515-516, ISSN: 1121-7820.

Amato F. (2015), De Clementi A,, “L’assalto al cielo. Donne e uomini nell’emigrazione italiana”, 2014. Altreitalie, vol. 51.

Amato F. (2015), Papotti D. e F. Tomasi, a cura di, “La geografia del racconto. Sguardi interdisciplinari nel paesaggio urbano nella narrativa italiana contemporanea”, Bruxelles, Peter Lang, 2013, pp. 144, Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. VII, pp. 680-681.

Amato F. (2015), Briata P.. “Spazio urbano e immigrazione in Italia”, Milano, FrancoAngeli, pp. 126. Territorio, vol. 72, pp. 177.

Amato F. (2014), Pezzoni N. “La città sradicata. Geografie dell’abitare contemporaneo, I migranti mappano Milano”, Milano, ObarraO edizioni, 2013, pp.359, Bollettino della Società Geografica Italiana, VII, 4, 2014, pp. 702-703.

Amato F. (2014), Banini T., a cura di, “Mosaici identitari. Dagli italiani a Vancouver alla Krippa islandese”, Roma, Edizioni Nuova Cultura, 2011, pp. 286 e Banini T., a cura di,”Questioni, metodi, esperienza a confronto, Milano, FrancoAngeli, 2013, pp. 218, Bollettino della Società Geografica Italiana, VII, 4, 2014, pp. 700-701.

Amato F. (2014), Cuttitta P. “Lo spettacolo del confine. Lampedusa tra produzione messa in scena della frontiera”, Milano, Mimesis, 134 pp., Rivista Geografica Italiana, CXXI, 3, pp. 339-340.

Amato F. (2012), Di Napoli M. “La geografia dei giochi. L’esemplare vicenda culturale del backgammon”, Milano, Cuem, 2010, pp. 240; Bollettino della Società Geografica, vol. 2 380-382.

Amato F. (2011), Djellouli Y., Emalianoff A., Bennasr A. E Chevalier J, a cura di, “L’étalement urbain. Un processus incontrôlable?, Rennes, Presses Universitaires de Rennes, 2010, pp. 258; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 2, pp. 440-442.

Amato F. (2011), Faccioli M., a cura di, “Percorsi territoriali e nuove filiere urbane”, Milano, FrancoAngeli, 2009; Rivista Geografica Italiana, vol. 3, pp. 593-595.

Amato F. (2011), Lussault M., “De la lutte de classe à la lutte de places”, Parigi, Grasset, 2009; Rivista Geografica Italiana vol. 3, pp. 595-596.

Amato F. (2010), Colombo A. e Sciortino G. (a cura di) “Stranieri in Italia. Trent’anni dopo”, Bologna, Il Mulino, 2008, 300 pp.; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 2, pp. 490-491.

Amato F. (2010), Audeninno P. e M. Tirabassi, “Migrazioni italiane. Storia e storie dall’Ancien régime ad oggi”, Milano, Bruno Mondadori, 2008; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 3, pp. 737-739.

Amato F. (2010), dell’Agnese E. “Paesaggi ed eroi. Cinema, nazione, geopolitica”, Torino, Utet Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 4, pp. 950-951.

Amato F. (2010), Lussault M., “L’homme spatial. La construction sociale de l’espace humain”, Parigi, Seuil, 2007; Rivista Geografica Italiana, vol. 2, pp. 482-484.

Amato F. (2010), Grataloup C., “Geohistoire de la mondialisation. le temps longue du monde”, Parigi, Colin, 2007; Rivista Geografica Italiana, vol. 2, pp. 480-482.

Amato F. (2008), “Incontro italo-francese di geografia sociale”; Nota in Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. I, fasc. 2, pp. 508-509.

Amato F. (2007), Gaffuri L. (a cura di) “L’immigrazione nella provincia dell’Aquila, Rapporto 2004”, Provincia dell’Aquila, 2005; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 2, pp. 532-534.

Amato F. (2007), Minca C., a cura di, “Lo spettacolo della città”, Padova, Cedam, 2005; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 2, pp. 521-524.

Amato F. (2007), Galliano G., “Religioni e immigrazioni. Una lettura geografica”, Le Mani Microart’S, 2007. Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 4, pp. 1017-1018, ISSN: 1121-782.

Amato F. (2006), Berger M., “Les périurbaines de Paris. De la ville dense à la metropole éclaté?”, Parigi, CNRS, 2004; Rivista Geografica Italiana, vol. CXII, Fasc. I, pp. 208-210.

Amato F. (2005), Casadio M., Petras J., Vasapollo L. “Clash. Scontro tra potenze”, Milano, Jaca Book, 2004; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 1, pp. 207-209.

Amato F. (1998), Dal Panta L. et alii, “La popolazione italiana dal Medioevo ad oggi”, Roma-Bari, Laterza, 1996; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 1, pp. 185-188.

Amato F. (1997), Burgel G., “La ville aujourd’hui”, Parigi, Hachette, 1993; Rivista Geografica Italiana, vol. 4, pp. 714-716.

Amato F. (1996), Bergeron R., “La Basilicate”, Roma, Ecole Française de Rome, 1994; Rivista Geografica Italiana, vol. 2, pp. 283-284.

Amato F. (1993), Montagné-Villet S., “Le Sentier: un espace ambigu”, Parigi, Masson, 1990; Bollettino della Società Geografica Italiana, vol. 2, pp. 292-294.

 

Elaborazione delle seguenti voci Enciclopedia Italiana Treccani Appendice IX (2015) ISBN: 9788812005574, le seguenti voci:

a.     Algeria

b.     Egitto

c.     Germania

d.     Harvey

e.     Indiana Unione

f.      Italia

g.     Popolazione

h.     Reti territoriali

i.      Tunisia

 

Elaborazione delle seguenti voci enciclopedia Lessico del XXI secolo edito dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, Roma (Vol. I 2012; Vol. II, 2013) ISBN 9788812001644

:

  1. Capitale reticolare
  2. Centro-Periferia
  3. Centri di identificazione ed espulsione
  4. Coppola Pasquale
  5. Diritto di asilo
  6. Harvey David
  7. Indice di Sviluppo Umano
  8. Migrazione
  9. Nodo
  10. Perifericità
  11. Popolazione
  12. Rete
  13. Segregazione
  14. Soja Edward
  15. Terzo Mondo

 

Elaborazione delle seguenti voci enciclopedia Il Milione, De Agostini: aggiornamento sezione economia, popolazione e società al 2000 dei paesi

Danimarca,

Eritrea,

Etiopia,

Far Oer,

Giappone,

India,

Pakistan,

Sri Lanka,

Turchia,

Usa.

 

Atti convegni

 

Amato F., F. Cristaldi, M. Meini (2019), “Introduzione”, in F. Salvatori (a cura di), L’apporto della Geografia tra riforme e rivoluzioni. Atti del XXXII congresso geografico italiano. pp. 1937-1940, Roma, A.Ge.I., ISBN: 978-88-942641-2-8, Roma, 7-10 giugno 2017.

 

Amato F., E. dell’Agnese, C. Giubilaro (2019), “Introduzione”, in F. Salvatori (a cura di), “L’apporto della Geografia tra rivoluzioni e riforme. Atti del XXXII Congresso Geografico Italiano”, pp. 2119-2122, Roma, A.Ge.I., ISBN: 978-88-942641-2-8, Roma, 7-10 giugno 2017.


Amato F. (2014), “Gli spazi urbani dell’immigrazione in Italia. Marginalità e nuove frontiere”. In G. Scaramellini, E. Mastropietro. (a cura di), Atti del XXXI Congresso geografico italiano. vol. 2, pp. 205-216, Milano, Mimesis, Milano, 11-13 giugno 2012.


Amato F. (2011), “La rilevanza della geografia sociale urbana”. In A. Di Blasi (a cura di), Il futuro della Geografia: Ambiente, Culture, Economia. vol. I, pp. 563-568, Bologna, Patron, ISBN: 9788855530408, Firenze, 10-12 settembre 2004.

 

Amato F. (2005), “L’Italie et les immigres. Un exemple d’integration implicite”, in XVIème F.I.G. Le monde en réseaux. Lieux visibles, liens invisibles, Pays invité : L’Italie. Saint-Dié-des Vosges, 27 settembre - 1 ottobre 2005.

 

 



pix_trasprente

© Copyright Università degli Studi di Napoli "L'Orientale"